Domenica 15 maggio si terrà presso la Villa Comunale di Frosinone,  l’Happening Day Ri-Scopriamo le Terme Romane di Frosinone. Una giornata intera dalle 10.30 alle 20,00 da trascorrere tutti insieme perchè ricca di avvenimenti, workshop, teatro, incontri, dibattiti tutto all’aria aperta compreso il pic-nic (a sacco) delle ore 13.oo. In allegato il programma dettagliato della manifestazione, in sintesi si seguito i principali eventi.

ore 10,30 Apertura Happening
ore 1045 Frosinone nascosta e dimenticata, un percosro itinerante accompagnati dalle Guide del Centro Guide Cicerone per conoscere da vicino l’Anfiteatro Romano, la Fontana Bussi e la Necropoli Volsca.

ore 10.15 WorkShop aperto di Fotografia, Pittura, Fumetto e costruzione di aquiloni.

Dopo la pausa pranzo, si riprende con l’esposizione dei lavori eseguiti nei vari WorkShop e con l’evento: Emozioni a naso in su! (il volo degli aquiloni)

Seguirà l’intervento di Francesco Antonucci che ci farà conoscere come era Frosinone nell’età Romana a seguire Pina Sangiorgi ci peresenterà La Tavola degli antichi Romani, Ricette , prodotti e vizi alimentari .

Luca Oropallo presenterà l’attuale situazione riguardo gli scavi delle Le Terme Romane
Sempre all’aperto si darà vita ad AGORA’ Incontro dibattito con la presenza di amministratori locali sul tema Ri-Scopriamo Le terme Romane.

Il tutto intramezzati da “escursioni” comiche -teatrali dell’Attore Gugliemo Bartoli.

Al termine della giornata ci srà una testimonianza collettiva con una Catena Umana per sensibilizzare il Comune ad attivare tutte le procedure necessarie per riportare alla luce il complesso termale.

Un invito per tutti voi di venire, partecipare, a trascorrere una giornata diversa dal solito.

 

2 Comments

  1. ci saro!

  2. E’ una iniziativa decisamente lodevole, i relatori e animatori rappresentano sicuramente un
    “ponte tra ieri ed oggi”
    Mi auguro che attorno ad essi, si affianchino molte altre voci in un coro strepitoso, in grado di richiamare l’attenzione anche di chi “non vuol sentire”.
    E’ anche “un arcobaleno” che nasce dal risveglio di alcune coscienze, s’inarca oltre il nostro campanile per raccogliere numerose adesioni, e ridiscendere ricco di consensi, forza deliberativa e capacità di realizzazione.
    E’ un fervido augurio!
    Carlo Perruzza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *